You are here
Home > Novità > Corri la Vita 2008 6a Edizione – Firenze

Corri la Vita 2008 6a Edizione – Firenze

Amarillo a Corri la Vita 2008In una bella Domenica mattina riscaldata dal sole, ma con un leggero venticello che alla fine della corsa ti faceva correre all’auto a cambiarti, si è svolta la sesta edizione di Corri la Vita, la manifestazione ideata per raccogliere fondi destinati per la lotta contro il cancro al seno. Lontano sembra il 2003 quanto partecipai alla sua prima edizione, ricordo che eravamo non più di 1000 partecipanti e Piazza Santa Croce che da sempre è il punto di ritrovo, partenza ed arrivo, sembrava tanto grande per quelle poche persone. Già da allora capii che le persone che avevano messo su questo evento, ci credevano, la Presidente Bona Frescobaldi per prima e che sarebbero riusciti a farla crescere e ogni anno ne ho avuto la conferma. Tanti sono i testimonial che hanno coinvolto e che hanno portato il loro contributo. Nella prima edizione il percorso era di circa 10 km., negli anni è spesso cambiato, anche per andare in contro alle direttive del Comune di Firenze, che da qualche anno a questa parte (vedi tranvia) ha grandi problemi di circolazione stradale, infatti, la città sembra un enorme cantiere. Questa Domenica siamo in oltre 12.000 è il record e Piazza Santa Croce sembra diventata tanto piccola per raccoglierci tutti, dopo aver ritirato il pacco gara ed essermi cambiato, saluto Giusy e Antonella e mi reco alla patenza della gara competitiva. Il via come anche l’anno scorso viene dato dall’allenatore della Fiorentina il Grande Cesare Prandelli. Si parte e come ogni anno l’inizio è difficoltoso, siamo in molti e via Magliabechi non è larghissima. A differenza delle ultime edizioni, sono veniamo dirottati subito al Forte Belvedere e poi nello splendido scenario del Giardino dei Boboli, ma invece ci fanno salire fino alla parte sottostante del  Piazzale Michelangelo. E’ un continuo saliscendi che ci porta sulle colline di Firenze fino a San Miniato al monte. Il percorso è più duro degli scorsi anni, molto nervoso con strappetti continui. Finalmente si scende per ritornare sui lungarni e poi in Piazza Santa Croce, dove chiudo la mia corsa in 1h 06′ e 56″, mentre il mio GPS segna all’arrivo 12 km. e 800 mt. Soddisfatto di aver corso bene, a Firenze, per uno scopo nobile, insieme alla Giusy e Antonella che hanno optato per la non competitiva di 5 km., aspetto il loro arrivo e dopo che abbiamo scambiato qualche parola con la famosissima Caterina Milano 25, la tassista fiorentina più famosa, donna di grande sensibilità ed umanità, ritorniamo a casa tutti e tre soddisfatti di aver trascorso una Domenica mattina tra Sport e Solidarietà.

Seguimi
0

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top